Ferro Battuto

L'intento, all'interno del laboratorio di ferro battuto, è quello di consentire ad ogni assistito di realizzare, tramite l'acquisizione di semplici tecniche e l'utilizzo degli appositi attrezzi, manufatti di varia complessità in base alle capacità individuali. 

Il programma riabilitativo prevede, tenendo conto della diagnosi, delle caratteristiche cognitive, comportamentali, delle abilità residue e di quelle possedute, delle preferenze e predisposizioni del soggetto, l'apprendimento di poche basilari nozioni teoriche, relative ai diversi metalli e alle unità di misura, l’acquisizione di tecniche di lavoro di differenti complessità tramite l’utilizzo di attrezzi semplici e, se possibile, complessi.

 

 

Attraverso tale laboratorio è possibile lavorare al contempo sulle funzioni cognitive, sviluppando le capacità di riconoscimento, denominazione ed associazione degli oggetti per caratteristiche comuni, la comprensione di sequenze logiche di causa-effetto, la conoscenza dei concetti topologici, la conoscenza delle relazioni spaziali e temporali.